ITALO BONASSI – UNA SENSAZIONE STRAORDINARIA

Italo Bonassi
Una sensazione straordinaria
©

Lettura di Luigi Maria Corsanico

Pyotr Ilyich Tchaikovsky
Le Stagioni, Op. 37
Marzo: Canzone dell’allodola
Harvey Lavan “Van” Cliburn Jr.

Immagini:
“Nuvole, cieli del Cile” di L.M.Corsanico
Mandorli, foto dal web

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Oggi c’è un forte vento di scirocco,
e la gente che passa dice: Piove!
Penetra tra i rami e li percuote
nell’ostinata cavalcata solitaria
tra nubi e sole, una corsa folle
sui pascoli verdissimi del Baldo.
Il sole viene e va a tratti,
entra in un folto bigio nuvolame,
poi trova un varco, un attimo, e scompare,
tutto un entra ed esci, luci ed ombre.

Marzo ha panorami favolosi,
se guardi verso le campagne: i mandorli
in fiore, e i prugni e le rosate
splendide tamerici e i gelsomini
gialli paion vestiti per la festa.

Anche il mio cuore s’è cambiato d’abito,
mentre in silenzio vado verso il centro;
e il vento che mi sguiscia tra le dita
mi dà una sensazione straordinaria
di esser tutto in fiore come un mandorlo,
tutto un bianco di fiori a non finire.
Dio, ma che bello, che fortuna vivere!

Al Dio del sole e della luna chiedo
che anche i mandorli vadano sù in cielo
e fioriscano ogni anno in paradiso,
perché anche là ci sia la primavera
e tiri un forte vento di scirocco,
da far gridare agli angeli: Oggi piove!
Questo io chiedo, e attendo una risposta.

Quindi silenzio, trattenete il fiato,
che non voli una mosca, o non la sento!

Italo Bonassi
Una sensazione straordinaria ©

4 pensieri su “ITALO BONASSI – UNA SENSAZIONE STRAORDINARIA”

    1. Spesso mi prende lo sconforto. Cercare il senso appare un’impresa impossibile, ma quando i versi dei Poeti mi si presentano dinnanzi, accade che senza la mia volontà, quasi violentemente, mi penetrino nell’animo e mi scuotano, e tutti i sentimenti si agitano nel caos, nel mio caos e quindi la lettura ad alta voce è liberatoria, quasi una esigenza ineludibile.
      Abito molto lontano nel profondo Sur de Chile, ti ringrazio moltissimo per il pensiero, ma non vorrei disturbarti. Ci penserò… grazie di cuore!

      Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...