Fernando Pessoa – La morte è la curva della strada

Fernando Pessoa
La morte è la curva della strada

A morte é a curva da estrada 23-5-1932

Lettura di Luigi Maria Corsanico

Poesie
di Fernando Pessoa
A cura di Antonio Tabacchi e Maria José de Lancastre
ADELPHI EDIZIONI S.P.A. MILANO

Poesias. Fernando Pessoa. (Nota explicativa de João Gaspar Simões e Luiz de Montalvor.)
Lisboa: Ática, 1942 (15ª ed. 1995). – 142.

Erik Satie: Gymnopedie No 1 – for flute cello and piano
Mate Palhegyi – flute,
Balazs Kantor – cello,
Szilvia Elek – piano

~~~~~

La morte è la curva della strada,
morire è solo non essere visto.
Se ascolto, sento i tuoi passi
esistere come io esisto.

La terra è fatta di cielo.
Non ha nido la menzogna.
Mai nessuno si è smarrito.
Tutto è verità e cammino.

* * *

A morte é a curva da estrada,
Morrer é só não ser visto.
Se escuto, eu te oiço a passada
Existir como eu existo.

A terra é feita de céu.
A mentira não tem ninho.
Nunca ninguém se perdeu.
Tudo é verdade e caminho.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...