Giuseppe Ungaretti – Girovago

REGISTRAZIONE DEL 16 GENNAIO 2016

Cerco un paese innocente

Giuseppe Ungaretti
Girovago

Campo di Mailly, maggio 1918
da: Allegria di naufragi
Editore: Vallecchi, Firenze (1919)

Lettura di Luigi Maria Corsanico

Opera pittorica di
Edgar Caracristi ©

Brahms: Chorale-Prelude, Op. 122, No. 8
(“Es ist ein Ros’ entsprungen”)
(transcribed for orchestra by Erich Leinsdorf)

~~~~~

In nessuna
parte
di terra
mi posso
accasare
A ogni
nuovo
clima
che incontro
mi trovo
languente
che
una volta
già gli ero stato
assuefatto
E me ne stacco sempre
straniero
Nascendo
tornato da epoche troppo
vissute
Godere un solo
minuto di vita
iniziale
Cerco un paese
innocente

9 pensieri su “Giuseppe Ungaretti – Girovago”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...