Laura Chiarina – D’Infinito in terra

Laura Chiarina ©
D’Infinito in terra
Lettura di Luigi Maria Corsanico

Auguste Rodin, “La mano di Dio”, 1898

Pyotr Ilyich Tchaikovsky
Denis Matsuev , The Seasons (June) – Barcarolle – (excerpt)

~~~~~~~~~~~~~~

Laura Chiarina ©
D’Infinito in terra

Fu sobbalzo
d’Infinito in terra
la nostra conoscenza
in parole
dove annidò silenzio
sigillammo
l’uno dell’altra
il tempo trascorso

e valse solo la tempesta
che può sciupare
o magnificare nella folgore
l’attimo crudo
tra luce e buio

– in quello squarcio
il nostro desiderio disperato
il nostro amore nudo e perfetto –

7 pensieri su “Laura Chiarina – D’Infinito in terra”

    1. Ti riporto il commento di Diego Bruschi, in YouTube : “un’intensa evocazione dell’amore che si colloca fuori dal vissuto dei due amanti (sigillammo l’uno dell’altra il tempo trascorso), l’esperienza amorosa vissuta come squarcio, territorio d’un altrove sicuramente disperato, nella perfezione di ciò che è breve ma intenso come un lampo di tuono” Un abbraccio!

      Piace a 1 persona

Rispondi a brunonavoni Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...