LE FLEURS DU BIEN

Oggi mi sono concesso una passeggiata in giardino, il sole è nascosto, ma i colori dei fiori illuminano questa fresca mattinata. Sono ancora un po’ affaticato dopo queste tre settimane di chiusura a causa di un colpo di coda del Covid – mi illudevo di essere immune dopo quattro vaccinazioni – per fortuna in forma molto leggera, ma sufficientemente molesta, privandomi del piacere della lettura ad alta voce, ancora troppo bassa e rauca; così, tra riproposte letture, qualche “scatto” floreale per abbellire le pagine vuote del blog, come un ringraziamento alla Natura, che non si dimentica di stupirmi e nel suo misterioso linguaggio mi augura un rapido ritorno ad altri stupori letterari. A presto, amiche ed amici!