FERNANDO PESSOA-FRAMMENTO

Fernando Pessoa – La libertà è la possibilità dell’isolamento

Voce recitante: Luigi Maria Corsanico
con
Neu Musik Duett – “L’ancien cycle”
Guido Mazzon, tromba
Marta Sacchi, flauto sopranino

FERNANDO PESSOA
IL LIBRO DELL’INQUIETUDINE

di Bernardo Soares
Frammento
Nel 1986, Maria José de Lancastre e Antonio Tabucchi
tradussero e curarono per Feltrinelli la prima edizione
italiana del Livro do Desassossego.

A liberdade é a possibilidade do isolamento.
Livro do Desassossego por Bernardo Soares.Vol.II. Fernando Pessoa.
(Recolha e transcrição dos textos de Maria Aliete Galhoz e Teresa Sobral Cunha. Prefácio e Organização de Jacinto do Prado Coelho.)
Lisboa: Ática, 1982. – 456.

KAFKA – DER GEIER / L’AVVOLTOIO

FRANZ KAFKA – L’AVVOLTOIO / DER GEIER

DER GEIER2022
Neu Musik Duett
Guido Mazzon, tromba
Marta Sacchi, pocket trumpet

Luigi Maria Corsanico
voce recitante

KAFKA
Racconti
a cura di Ervino Pocar
i Meridiani
© Arnoldo Mondadori Editore 1970


Stesura: settembre 1920
Prima pubblicazione: 1936
in: Beschreibung eines Kampfes.
hrsg. von Max Brod in Gemeinschaft
mit Heinz Politzer, Prag, Verlag Heinrich Mercy Sohn.

PIER PAOLO PASOLINI – LE CENERI DI GRAMSCI

DI PIER PAOLO PASOLINI
LE CENERI DI GRAMSCI. 1954
“ma a che serve la luce?”
Luigi Maria Corsanico, voce
Guido Mazzon, musicacomposizione originale ©2022

Pier Paolo Pasolini
le ceneri di Gramsci
GARZANTI, 1957

Immagine:
Pasolini davanti alla tomba di Gramsci
nel Cimitero acattolico di Roma.

CHARLES BUKOWSKI – UN DOLLARO E VENTI CENTESIMI

SOUNDS&VOICE PROJECT

TRIBUTE TO CHARLES BUKOWSKI

Luigi Maria Corsanico, voce recitante

Neu Musik Duett
Guido Mazzon, tromba
Marta Sacchi, Live electronics / keyboard

CHARLES BUKOWSKI – UN DOLLARO E VENTI CENTESIMI
Compagno di sbronze
© Giangiacomo Feltrinelli Editore Milano
Prima edizione nella collana “Universale Economica” gennaio 1999
Traduzione di Simona Viciani
Titolo originale: A Dollar And Twenty Cents, 1967
Erections, Ejaculations, Exhibitions, and General Tales of Ordinary Madness
Charles Bukowski
Published by City Lights Books, San Francisco, California, 1972

Una rara copia, firmata e iscritta da quattro persone con legami profondi e personali con l’autore. Primo fra tutti è la poetessa e scultrice Linda King – a cui il libro è stato dedicato e con la quale Bukowski ha condiviso un rapporto prolungato e tumultuoso – sotto la dedica stampata di Bukowski a lei, scrive: “Bukowski ha detto:” Questo dimostra che ti amo davvero. Nessuno dedica due libri a una persona.” Linda King.” Firmato sul frontespizio dall’editore di City Lights Lawrence Ferlinghetti, dal poeta A.D. Winans, e dall’amico e biografo di Bukowski Neeli Cherkovski, che scrive: “Chi ha vissuto alcune di queste storie”.

DUST’S SOUNDS&VOICE – TRIBUTO A JOHN FANTE

DUST’S SOUNDS&VOICE – TRIBUTO A JOHN FANTE
Ask the dust – Guido Mazzon /Original prelude2022 Noise & Percussion:Marta Sacchi
Prologo a “Chiedi alla polvere” – Luigi Maria Corsanico / voce recitante
(titolo originale: Ask the Dust) è un romanzo del 1939.
A cura di Stephen Cooper; traduzione di Francesco Durante.
Pubblicazione: Marcos y Marcos, Milano, 2001.

Crediti per la foto: Kunj Parekh (mano con polvere)
Immagini dal web elaborate, Los Angeles anni ’30 e Mojave Desert.

CENTENARIO DELLA NASCITA DI PIER PAOLO PASOLINI, cinque marzo 1922

CENTENARIO DELLA NASCITA DI PIER PAOLO PASOLINI. BOLOGNA, 5 MARZO 1922
LE CENERI DI GRAMSCI. 1954
“ma a che serve la luce?”
Luigi Maria Corsanico, voce
Guido Mazzon, musicacomposizione originale ©2022

Pier Paolo Pasolini
le ceneri di Gramsci
GARZANTI, 1957

Immagine:
Pasolini davanti alla tomba di Gramsci
nel Cimitero acattolico di Roma.

GUIDO MAZZON – IL LUOGO DELLA MUSICA

Guido Mazzon, Il luogo della musica
tratto da: Lo spazio della musica. Pensieri e immagini
Guido Mazzon – Marta Sacchi
Apollo Edizioni – Copyright © 2016

Testo e voce narrante: Guido Mazzon

inconsequential
by Luigi Maria Corsanico, piano

Wassily Kandinsky
Composition VIII, 1923
Tensions calmées, 1937

Federico García Lorca – La ballata dell’acqua del mare

Federico García Lorca – La ballata dell’acqua del mare (1920)
LIBRO DE POEMAS , PRIMERA EDICIÓN 1921.
Imprenta Maroto, Madrid

Traduzione di Guido Mazzon

Lettura di Luigi Maria Corsanico

Francisco Tárrega – Adelita

  • Pedro Abreu, guitar
  • Goran Zegarac, guitar

foto: LMC

~~~~~~~

Il mare
sorride lontano.
Denti di spuma
labbra di cielo.

Che vendi, fosca fanciulla,
coi seni al vento?

Vendo, signore, l’acqua dei mari.

Che porti, giovane negro,
mischiato al tuo sangue?

Porto, signore,
l’acqua dei mari.

E queste lacrime salmastre
da dove vengono, madre?

Vengono, signore,
dall’acqua dei mari.

Cuore, e questa amarezza
profonda, dove nasce?

Amareggia molto
l’acqua dei mari!

Il mare
sorride lontano.
Denti di spuma,
labbra di cielo.